martedì 6 gennaio 2015

NOI CHE NON ABBIAMO FREQUENTATO L' ASPEN INSTITUTE‼️

ECCO PERCHÉ NE VALE LA PENA‼️


Grazie di cuore Miky 

Riflessione dovuta a quanti mi incoraggiano a "vomitare" tutta la mia consapevole percezione di questa "malata*" società.    *se qualcuno non vede malata la società è perché sta a guardà L'isola dei famosi!! O è allo Stadio!!

Un grazie particolare a Michele (quel giorno della foto... era in "orario";-P), compagno di avventure degli anni trascorsi (eravamo in espansione economica e Michele prendeva i "tempi" quando ero in 

pista🏁)(Misano Santa Monica 1'57''889) 


perché dopo aver letto la sua mail (richiesta esplicita di visionare il mio lavoro), ho capito che forse comunicare con il cuore si arriva prima alla meta. 

Condivido in pieno quanto scrittomi, a parte brrrrrrr Grillo (di cui qui ti spiego il brivido: 

http://youtu.be/QTFXPvwo2X8  (video 4'14")  occhio Miky qst é un gatekeeper ...e il reddito di 

cittadinanza (haykeniano direi... appiattisce la società) http://orizzonte48.blogspot.it/2013/04/quello-che-non-vogliono-capire-salario.html


(sei hai poco tempo il secondo link è un po' + incisivo)

Detto questo sento il bisogno di pubblicarti sul blog per ME (ne ho bisogno) ancora GRAZIE

"ciao Budo, ho letto attentamente il tuo blog, ottimo lavoro Budo! come al solito quando ti nasce una passione sai come farla crescere al meglio….critiche no non ne ho ,è un blog che è pieno di contenuti con la possibilità di approfondire per chi lo volesse, posso dirti quello che mi ha coinvolto di più  ,LA TUA STORIA. E’ quello che interessa alle persone,   come mai il sig. Roby Bury è arrivato a fare un blog di denuncia? , chi era  prima di questo blog,  come viveva quando si è “arricchito” duplicando i suoi investimenti, cosa succedeva a quei tempi, cosa pensava del suo paese allora, quelli della sua generazione come hanno vissuto il ”prima” e come stanno vivendo il “dopo” , dove sono , sono solo vittime o sono complici inconsapevoli  di quello che è successo, e il sig. Roby Bury scrive:”chiudo anche io”  cosa è cambiato nella sua vita , quali priorità ,  quali sono le conseguenze che un imprenditore deve subire quando è costretto a chiudere, cosa succede attorno a lui, quali meccanismi kafkiani deve affrontare per riuscire a sopravvivere , cosa succede nella sua testa, quali pensieri, se si gira e si guarda indietro cosa vede , come mai adesso fa un blog che intitola sopravviverenelxxisecolo , forse perché ha capito , i pezzi si incastrano , quello che ha dovuto subire e pagare a caro prezzo sulla sua pelle ora riesce  a comprenderlo, le cause , come mai è accaduto tutto questo!!!!!
Non so se questo ti può aiutare a migliorare il blog, ma penso che possa far avvicinare di più le persone, scrivere e condividere le tue emozioni e trascorsi della tua vita privata non è una cosa da poco, in pochi lo fanno perché la gente è pronta a giudicare e spesso solo per invidia o solo per rabbia perché questa gli è rimasta. E’ una scelta , è come se tu dovessi scrivere un libro, aprendo tutti i tuoi pori , un flusso di energia positiva e negativa che hai dentro e farla vivere nero su bianco , dare corpo  dare vita alla tua storia. E allora si che tutto questo deve essere supportato da tecnicismi, testi, interviste, link,  un lavoro su due fronti , il Roby Bury passionale e il Roby Bury indagatore , due figure complementari, un intreccio continuo.
Beh se ci riflettiamo il successo del Blog di Grillo è stato proprio questo, il Grillo che si espone in prima persona  e il Grillo che si documenta, studia, indaga, il tutto a supporto del suo pensiero.
un abbraccio bestia e continua così mola mia, son convinto che quello che stai facendo non è tempo perso , non è vano, se qualcuno si interesserà alla tua storia sarà una persona più ricca  e senza spendere un Cazzo!"



Vi riporto anche una mail qst volta scritta da me mesi fa al Prof. Giulio Sapelli Docente di storia dell'economia a Milano...avevo bisogno di conferme,  anche la sua risposta mi ha dato una scossa, quindi lo cito qui...

chi é G. Sapelli ➡️ http://youtu.be/Pa2sef1MCBo


Mail di qualche mese fá:

Buonasera Professor Sapelli

Mi chiamo Roberto 
sono un ex commerciante, diplomato in Ragioneria e sono appassionato di Economia e soprattutto della storia economica mondiale...ex commerciante perchè dopo tre generazioni di attiività ho gettato la spugna e mi sono presentato in Tribunale con richiesta di Concordato liquidatorio in bianco, ottenendone l’omologa ma, sostenendo costi altissimi…
Il sistema bancario attuale ha dapprima rapinato i miei clienti (negozianti e/o ambulanti) mettendoli in croce, senza dar loro più credito… poi la banca analizza la tua clientela quella messa in croce dalle altre banche ...
....il gioco finisce, il mio know how centenario é bruciato….
Ho fatto una riflessione su quanto mi stà capitando perchè CI STA CAPITANDO!!
Non le nego Professore che sono veramente preoccupato perchè semplicemente HANNO VINTO LORO!!
Come si fà a tornare indietro e distruggere i fantasmi del debito, le forzature dell’inflazione e magari ricominciare da una nuova Bretton Woods? I dogmi neoclassici, neomercantili e neoliberali hanno invaso il cervello della gente come una spugna in un catino d’acqua. Chi andrà contro questi “Globocrati”? Mi sembra di vivere in film Orwelliano!! L’unica cosa che si può fare ed ecco il motivo per cui le scrivo è: la sua professione!!
La Democrazia è in agonia ma, John Maynard Keynes è resuscitato! Che Dio ci aiuti.
Con sincera stima e un incoraggiamento a proseguire la divulgazione della verità.

Roberto 

Risposta:


:-(